Wake up burattini

di Lorenzo Caldirola

Ehi! Fino ad ora ti eri salvato vero? Pensavi ormai di essere immune alla gogna del matto? Ti crogiolavi nella tua condizione favorita di uomo bianco etero cis? Ebbene temo che adesso sia arrivato il tuo turno.

Sì, perché oggi vi parlo di quanto hanno rotto le palle quelli che non riescono a portare a termine un discorso senza aver infilato uno o due termini in inglese per frase. Sì, dico proprio a te milanese imbruttito, che con i tuoi easy, business, cash, meeting, smartphone e mission sei la rovina di questo paese. Per non parlare dei verbi jumpare, skippare, callare, castare, scammare e baitare, ma ditemi che senso ha.

E non sto esagerando, questo progressivo abbandono dell’italiano non è una cosa su cui si può chiudere un occhio. Fa tutto parte di un piano, enorme e terribile, messo in moto dalla massoneria più di 70 anni fa.

Quando è finita la seconda guerra mondiale infatti i burattinai del nuovo ordine mondiale hanno fatto in modo di estendere il proprio dominio su tutto il mondo occidentale, da un lato una globalizzazione economica pervasiva e dilagante, dall’altro una subdola sostituzione delle altre lingue europee, floride di storia, cultura e tradizione con l’asettico linguaggio turboatlantista, privo di ogni spessore e teso a trasformarci anche culturalmente in automi acritici, facili da controllare e manovrare.

Basta che ci si capisca direte voi, alcune cose dette in italiano suonano ridicole commenterete, be’ sapete che vi dico? Avete già subito il lavaggio del cervello, avete perso la guerra prima ancora di combatterla, avete iniziato a parlare il linguaggio dei conquistatori, siete diventati schiavi senza nemmeno accorgervene e come gli schiavi vi esprimete un po’ con le parole con cui siete cresciuti e un po’ con quelle con cui vi urlano gli ordini.

Ma ringraziate il cielo che sono arrivato a redimervi, a svegliare le vostre coscienze sopite, a mostrarvi che c’è un’altra via, a ricordarvi che l’identità linguistica non è una formalità, ma un valore fondamentale per la creazione e il mantenimento di un popolo fiero difensore delle proprie radici, figlio di Dante e Petrarca, non di Rockfeller e Zuckerberg, un popolo che il fine settimana lascia nell’ufficio il calcolatore elettronico, dimentica gli affari, spegne il telefonino e prende la corriera per andare a godersi i magnifici paesaggi delle Sue terre!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...