Bufale alla riscossa

di Francesco Ronzoni

Laggiù sarà un diavol a dimandar

s’ebbi, oh bufala che fosti, cura alta

al sol dover che t’è dato: mangiar;

e già dell’eden l’idea t’esalta

dacché smeraldi steli sei a brucar

col vento che i fior, per aria, ribalta

mentr’a pascolar tra bufali, sciolta,

priva di fobie, giaci raccolta.

Tenace, valicasti mari e monti

per giunger laddove il verde regna;

un pasto d’ogni erba e color conti,

e di mille sapor la mente hai pregna,

ma nulla vale s’a questa confronti:

d’una maestà più che divina è degna,

questa terra che guadagnasti in viaggio

toccando degli altri il gran miraggio.

Adesso, è sempre florido, il tuo campo,

primaverile, sboccia gemme nuove,

dei qual petali saetta lì il lampo,

mentre in tiepidi raggi il sole piove

sul favoloso fiume senza scampo

che mai potrà esser trovato altrove

poiché, colmo, alla stessa fonte sfocia,

dove il rio un novello inizio incrocia.

Venne poi al prato un immortal un giorno

e sott’un ramo s’assopì riposto;

di nero tutto andava in giro adorno,

d’ombroso cappuccio, il viso, nascosto;

del suo dover certa, vagasti attorno,

baciando ogni gambo del caro posto,

come intimo saluto al tempo corso

e, infin, allo sposo offristi il tuo dorso.

Ma di tutti i miei insulsi sproloqui,

voi non badiate ch’alla forma bella,

poiché non son’altro che strambi eloqui

d’un matto ormai senza più le cervella,

che piena ha la bocca di turpiloqui,

e, al bar ubriaco, sempre favella:

sicché altra bufala qui non vi fu

se non la mia parola fin quaggiù.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...