Youtubo anche io

di Paper Issimo Sprinto

Frammenti di estasi – mistica europeo-italiana della prima metà del secolo XXI. La numerazione segue l’edizione di Svodenęøg, Frammenti di deliri post-industriali.

1.234

[…] [comp]endio di motivi per guardare Youtubo anche io.

–              Il nome del canale: se è vero che il titolo di un racconto è il suo massimo riassunto, lo stesso vale qui. Italianizzare YouTube rendendolo addirittura un verbo è un’idea tanto assurda quanto efficace. Senza contare il chiaro riferimento allo Iannacci del Vengo anch’io. Meraviglioso infine come tutto questo non sia stato voluto, supponiamo, ma solo frutto del caso. Come del resto il canale tutto.

–              Il protagonista, regista, producer, influencer è food warrior: geniale nella sua maschera indecifrabile. Ci è o ci fa? C’è chi lo chiama maestro. Quanta pena suscita? Quanto sono contrastanti i sentimenti che provate guardandolo? 

–              [illeggibile]

–              Quanto cazzo dì tiramisù si spolla quel matto? QUARANTA kinder fetta al latte (noto per essere stra bù) e un pollo? Questo sì che è mangiare. Questo sì che è tenere alti gli obiettivi. Non come noi. Noi che strisciamo nel nostro sottobosco di paura di grandezza. Noi aspiriamo, lui è […].

–              La testa, lucida. Come il maestro ferroviere di tutti i tempi, quello che faceva arrivare i treni in orario, testa lucida e idee chiare. Come il nostro eroe.

–              Canale culturale quant’altri mai. Tutorial per schemi e lezioni di storia.

–              Centinaia di migliaia di followerz e milioni di viewz.

–              Spavaldo, non ha da chi imitare e da solo si è fatto.

–              Come mette il parmigiano sugli gnocchi solo lui.

–              La dolcezza con cui chiede di smetterla di andarlo a trovare. Un piccolo orsetto triste, come quello con cui dorme.

–              Tenero, verrebbe voglia di accoccolarsi fra le pieghe della sua pancia e uscirne solo per leccargli il sudore dalla fronte.

–              Conturbante. Come i desideri mitici, di prostitute libiche e il senso del possesso che fu prealessandrino.

3.563

[…]

Buonasera a tutti i miei followerz, sono io! Youtubo anche io, ho deciso di volervi raggiungere anche attraverso questo mezzo desueto, la carta. Carta che uso per detergermi il culo e il sudore, quando a litri mi cola dalla fronte. Tra cinque anni sarò morto. Cosa vi ho lasciato?

3.987

[…]

Ve lo giuro che mi fa piangere. Come sulle ferite di Gesù cristo nostro redentore. Voglio tirarlo giù dalla croce sulla quale si è issato e spezzarmi la schiena sotto i suoi 120 kg (stimati).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...