Democraticamente

di Samuele Togni

Se una persona si getta dal ponte

esiste una maggioranza

nel parlamento del suo cervello

che decide democraticamente

di agire in conformità

alle leggi della gravità

e dell’affogamento dei suoi polmoni?

Se una persona si getta dal ponte

era esistita una maggioranza

nel parlamento del suo passato

che aveva deciso democraticamente

di agire in conformità

alle leggi dell’isolamento

e dell’affogamento dei suoi bisogni?

Nell’anonimato delle votazioni

non si sa più a chi dare la colpa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...